Navigare Facile

Turismo

Da Vedere a Marradi

Marradi racchiude le caratterisrtiche del tipico borgo toscano, piccolo ma al contempo pittoresco.

Tra i luoghi di maggiore interesse che certamente non deluderanno le vostre aspettative:
-  Chiesa di San Ruffillo: ristrutturata diverse volte, conserva ancora lo stemma eucaristico marmoreo dell'XVIII secolo
-  Chiesa di Santa Maria Nascente: detiene una tavola assegnata all'estro di Jacopo del Casentino dal nome 'Madonna con Bambino in Trono e due angeli'; non se ne è certi, ma l'edificio dovrebbe risalire alla fine dell'XI secolo
-  Chiesa di San Lorenzo: costruita secondo uno stile prettamente romanico, la Chiesa presenta la facciata a capanna e un'unica navata interna e seppure la sua struttura sia in fondo piuttosto semplice in realtà colpisce per i suoi interni le cui pareti accolgono dipinti e altari di grande pregio
-  L'Eremo di San Piero Damiani, così chiamato dal nome del suo fondatore, ha ospitato nell'XI secolo alcuni monaci del paese ma fu presto chiuso e successivamente voluto come Chiesa parrocchiale. Anch'esso è stato edificato secondo i canoni dello stile romanico e ai giorni nostri conserva ancora l'antico chiostro.

In visita a Marradi consigliamo la visita al Teatro settecentesco voluto dall'Accademia degli Animosi ed oggi sede di proiezioni cinematografiche.